LE RICCHEZZE DEL PARAGUAY!

Era il lontano 1537 quando lo spagnolo de Salazar inizio la costruzione di quella che sarebbe diventata (nel 1811) la capitale del Paraguay: Nuestra Senora Santa maria de la Asuncion  le cui strade sono attraversate da coloratissimi tram e sono ombreggiate da alberi chiamati lapachos; da queste strade alla città di Encarnacion troviamo “la strada delle missioni” chiamate cosi’ poichè, nei secoli del 1600 e 1700, erano i centri religiosi dell’ordine religioso dei Gesuiti.

La ricchezza della capitale è costituita da tabacco, cereali e zucchero. Dalla zona orientale del Paraguay ci arriva oltre il 90% di produzione di banane, agrumi, manioca e ortaggi. Per oltre il 90%, la popolazione,  trae le sue origini da incroci tra popolazioni diverse quali: spagnoli e indios.

Il Paraguay ha un potenziale elettrico enorme, anche se poco sfruttato all’interno del paese ma viene venduta a paesi esteri. Ogni abitante del paese possiede in media due bovini e nei campi pascolano all’incirca dieci milioni di capi la cui carne, una volta selezionata, sarà destinata all’estero.

I documenti più spettacolari che possiamo trovare nel paese sono le chiese che restano immerse in paesaggi idill

Paraguay

Cosa vedere in Paraguay

iaci tra foreste selvagge e piantagioni di aranci.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *