L’Italia ringrazia il genio Antonio Cassano

L’Italia vince la  prima vera partita della nuova gestione Prandelli contro la modesta Estonia.  Le due squadre non offrono un calcio spettacolare, le condizioni del campo non sono ideali per offrire un bel gioco.

Nel primo tempo l’Italia subisce il goal e i giocatori italiani sembrano rivivere gli spettri dei mondiali in Sudafrica. Nel secondo tempo la squadra di Prandelli cambia marcia con un ispiratissimo Antonio Cassano. L’Italia batte il calcio d’angolo con Pirlo, la palla arriva sulla testa di Cassano, il genio barese schiaccia il pallone e infilando sulla rete.

Pochi minuti dopo, una magia di Fantantonio innesca il vantaggio della squadra italiana,  Bonucci riceve l’assist di tacco di Cassano e porta in vantaggio l’Italia. Gli azzurri continueranno ad attaccare per tutta la fine della partita. La prossima partita della nazionale italiana sarà contro le Isole Far Oer, sulla carta avversario debole ma che non va sottovalutato.

I tifosi italiani si affidano ad Antonio Cassano, vero trascinatore del primo successo di questa nuova nazionale che dovrà ancora lavorare molto in vista degli Europei 2012.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *