Loredana Lecciso scende in campo contro l’omofobia

Il 20 novembre ricorre la giornata per commemorare le vittime dell’odio e del pregiudizio anti-transgender (transfobia), il Transgender Day of Remembrance. Il TDOR è una ricorrenza gay che avrà come ospite nel tempio del divertimento gay pugliese, il Makumba,  la showgirl Loredana Lecciso. L’ex compagna del cantante Al Bano Carrisi ha accettato l’invito di partecipare sabato 24 novembre alla serata contro l’omofobia e la transfobia al locale Heineken di Gioia del Colle (Bari). In un Paese democratico, civile e occidentale i numerosi casi di discriminazione basati sull’orientamento sessuale non devono proprio esistere, ma purtroppo sono all’ordine del giorno in Italia e la casta continua a infischiarsene pensando solamente ai propri vitalizi, benefit e stipendi d’oro trascinando il nostro Paese sull’orlo del default.

E’ la prima volta che l’ex giornalista pubblicista leccese Loredana Lecciso si presenta sul palco del Makumba e insieme a lei ci sarà un’artista en travesti: Eleonora Magnifico. Quest’ultima è molto conosciuta non solamente nell’ambiente gay pugliese e nazionale, ma anche in quello musicale dove ha collaborato anche con la cantante e attrice Viola Valentino.

Una serata importante e significativa per ricordare la transessuale Rita Hester, che è stata barbaramente assassinata nel 1998.  Da allora si è dato vita al progetto web “Remembering Our Dead” e si organizzano incontri, manifestazioni ed eventi per dire no all’omofobia, alla transfobia e ad ogni forma di discriminazione etnica, razziale, religiosa e sessuale in tutto il mondo.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *