Luca Tommasini, non sono gay ma bisex

Il coreografo conferma la relazione di anni fa con Heather Parisi

Nell’intervista rilasciata a Vanity Fair uscito  oggi in edicola, il coreografo si confessa e dichiara che è assolutamente vera la sua relazione del 1991 con la ballerina Heather Parisi.

Il coreografo Luca Tommasini

Nell’intervista infatti dichiara che non è stata l’ultima storia con una donna anzi spera in futuro di averne ancora, quindi con questo dichiara apertamente di essere bisex, aveva anche dichiarato in passato di essere gay.

Oltre ai suoi impegni come coreografo, Tommasini è ora lanciato anche nel campo dell’editoria, ha infatti scritto un libro dal titolo Fattore T, edito da Mondadori.

Nel libro parla della sua tormentata adolescenza con un padre violento che picchiava la sorella e la madre, che crescendo non ha accettato la sua omosessualità e la sua volontà di fare il ballerino prendendolo a nomi davanti a tutti e disprezzandolo, ma che è riuscito a perdonare prima della sua dipartita.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *