L’uccellino di Internet : twitter

twitter__what_are_you_doing_-3

Twitter , letteralmente cinguettio , non a caso il suo logo è un uccellino, è l’ultima novità del ciberspazio .Fondato da  Jack Dorsey, Biz Stone, ed Evan Williams e lanciato nel Luglio del 2006 , è un nuovo social network basato sul concetto di  micro-blogging .

Ogni utente può comunicare a tutti i suoi follower che cosa sta facendo in quel momento . Il messaggio è limitato a soli 140 caratteri come se si trattasse di un SMS , solo un poco più corto ( Gli SMS semplici prevedono un massimo di 180 caratteri ) . Gli aggiornamenti possono essere veicolati attraverso il sito stesso , a mezzo e-mail , SMS , ed altri applicativi sviluppati da Twitter .

La pagina di Twitter ( www.twitter.com ) non è ancora in lingua italiana e questo ne restringe e non poco a mio parere  l’utilizzo nel nostro paese . Non vi annoierò spiegandovi come ci si iscrive al servizio , vi basterà seguire le istruzioni .

Mi preme però evidenziare alcune caratteristiche peculiari di questo social network . Innanzitutto la sua ermeticità  . Restringere nello “spazio ” di 140 caratteri il proprio pensiero ci abitua ad essere essenziali .

Tuttavia questo non è un limite poichè possiamo sempre inserire nel messaggio un link ad un oggetto qualsiasi : un testo , un video , ecc. Accade tuttavia che il link qualche volta può essere così lungo da non entrare assieme al nostro testo nei 140 cartteri .

Ecco allora ci viene incontro la tecnologia di shorturl (www.shorturl.com) . Come dice la stessa parola inglese : shorturl ovvero URL accorciato , realizza gratuitamente un restringimento dell ‘URL  . Ad esempio supponiamo che io voglia invitare i miei follower a visitare il  blog  http://vivereinbrasile.blogspot.com  ebbene usando shorturl il sito in questione diventa http://altur.com/dow che è di ben 15 caratteri più corto !  Provate .

Un altro aspetto peculiare di Twitter è la sua possibilità di essere integrato al vostro telefonino . Basta a tale scopo  nel menù  Setting / Device inserire il vostro numero di cellulare . I messaggi inviati a Twitter attraverso il cellulare  sono del tutto equivalenti a quelli inseriti attraverso la tastiera del PC .  Questo è uno degli aspetti  rivoluzionari di Twitter che in questo senso è il primo Social Network Mobile di cui io sia a conoscenza .  Le conseguenze di questa integrazione sono ancora tutte da scoprire .

Un esempio : immaginate un giornale del futuro . I lettori scelgono l’argomento ed il giornalista preferito e ne diventano follower su Twitter .Il giornalista , per esempio un reporter di guerra , si reca sul posto ed informa attraverso il suo cellulare ed in tempo reale i suoi lettori , puntando eventualmente a link di foto o articoli di approfondimento o file di archivio . Fantascienza ? No è già possibile .

Tuttavia è il settore della pubblicità che secondo il mio parere si avvanteggerà più di tutti di tale integrazione . Lo vedremo a breve.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *