L’uragano Thomas diffonde il colera ad Haiti

Gravissima situazione sanitaria nelle isole dei Caraibi dopo il passaggio dell’uragano Thomas. La situazione più grave sarebbe nell’isola di Haiti in cui si sta diffondendo un’epidemia di colera.

La piccola isola, già colpita a inizio anno da un violento terremoto che provocò migliaia di vittime, è stata uno dei centri più colpiti dal passaggio della turbolenza chiamata Thomas. L’uragano ha aggravato la situazione con altri 20 morti e migliaia di case danneggiate.

L’uragano è anche la causa di una rapida diffusione del colera sopratutto a causa dello straripamento dei fiumi dell’isola che hanno contaminato l’acqua potabile delle cittadine. Gli ultimi numeri dell’epidemia parlando di 14.642 casi e 917 decessi. Ma si tratta di dati sottostimati. In alcune zone di Haiti i ricoveri sono sotto-notificati anche del 400%.

E’ possibile vedere un video sui gravi danni che l’uragano ha comportato ad Haiti. Nell’immagine invece sono segnate le zone maggiormente colpite dall’epidemia. Si raccomanda inoltre di reperire informazioni viaggi prima di intraprendere un viaggio verso i Caraibi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *