Mafia, confermati 7 anni di condanna a Cuffaro

Sette anni di reclusione per il senatore Salvatore Cuffaro; è questa la condanna definitiva. La Cassazione ha appena confermato il verdetto della Corte d’Appello di Palermo per i reati di favoreggiamento aggravato a “Cosa Nostra” e rivelazione di segreto istruttorio.

Mentre i suoi legali hanno accolto con “stupore” la sentenza, l’ex governatore della regione Sicilia ha passato la mattina nella Chiesa della Minerva dove ha pregato, insieme ai familiari, dopodichè è tornato nella sua vicina abitazione di Roma dove ha ricevuto visita da diversi amici e conoscenti.

Entro cinque riceverà la notifica e quindi l’arresto; ma per evitare questo, secondo indiscrezioni, Cuffaro si costituirà, al carcere di Rebibbia, evitando l’umiliazione della prelavazione plateale.

Con questa condanna si chiude una vicenda giudiziaria durata sei anni e che ci offre l’ennesima e deplorevole conferma degli intrecci tra Mafia e Politica… il tutto in un periodo in cui le forze politiche sono per lo più impegnate su “gossip” e situazioni giudiziare (gravi)  del Presidente del Consiglio.

E nessuno, o pochi, nel frattempo si occupano dei problemi degli italiani

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *