Magica Inter, impresa a Monaco!

Missione compiuta: l’Inter batte 3-2 il Bayern Monaco e si qualifica per i quarti di finale di Champions League. Una partita vivace, apertissima e combattuta fino alla fine,  quando il gol di Pandev ha liberato l’urlo di gioia nerazzurro.

L’Inter passa subito in vantaggio con Eto’o dopo appena 4 minuti, ma poi Julio Cesar (cosi come all’andata) si sente in vena di regali e con una sua papera regala l’1-1 a Gomez al 21′.

L’Inter accusa il colpo e dieci minuti dopo i tedeschi ribaltano il risultato con Muller, che sfrutta un errore di Thiago Motta e sigla il sorpasso Bayern.

L’Inter rischia più volte il tracollo, ma è salvata dal fischio dell’arbitro che manda le squadre negli spogliatoi. Nella ripresa l’undici di Leonardo si risveglia e comincia a premere, costringendo i tedeschi ad arretrare. La pressione interista porta al 2-2 firmato Sneijder che libera il suo destro preciso e infila i tedeschi, ridando speranze ai nerazzurri. Ad agevolare l’impresa interista ci pensa Van Gaal che inspiegabilmente manda un Robben scatenato in panchina.

Nonostante tutto il Bayern è a due passi dal completare la rivincita del Bernabeu, ma a due minuti dal 90′ Pandev sfrutta un assist al bacio di un immenso Eto’o e manda la palla in rete e la sua squadra ai quarti di finale.

L’Inter è ora nei quarti e può sperare di riconquistare il trofeo vinto un anno fa proprio contro i tedeschi. Grande il carattere e la determinazione dell’Inter che ha rischiato il tracollo, ma ha reagito da grande squadra e ha realizzato l’impresa.

Una buona notizia per  il calcio italiano, che come lo scorso anno, vede nei nerazzurri la sua unica rappresentante in Europa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *