Malore Riccò, la Procura apre un fascicolo

La Procura di Modena, in data odierna, ha deciso di aprire un fascicolo sul malore che ha colpito Riccardo Riccò nella giornata di ieri. Al momento, nulla di ufficiale si è saputo sulle condizioni del corridore.

A parlare, ufficiosamente, è stato solo il padre che ha riferito di un “blocco renale a seguito di un allenamento” per il quale ha comunque “rischiato la vita“.

Soltanto nel pomeriggio, intorno alle 17:00, sarà divulgato un bollettino medico ufficiale sulle condizioni fisiche del corridore e sulle cause del suo malore.

Il padre, comunque, ha tenuto a precisare che Riccardo ha passato una notte tranquilla,  è vigile e parla normalmente: il peggio, dunque, sembra essere scongiurato.

L’atleta, nato a Sassuolo 28 anni fa e squalificato dal Tour De France 1998 per doping, era tornato alle corse da poco meno di un anno. Il suo obiettivo per il 2011, ovviamente, è la partecipazione al prossimo Giro d’Italia, in partenza da Torino il prossimo 07 Maggio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *