Michele Santoro resta alla Rai, accordo saltato

Niente di fatto per il giornalista presentatore Michele Santoro che aveva annunciato di rompere il contratto con la Rai, dove conduceva il fortunato programma di cultura e politica Annozero, e di fare una sorta di docu-fiction su Rai3.

L’accordo prevedeva per Michele Santoro una buona uscita di circa 10 milioni di euro che aveva provocato varie polemiche.

Michele Santoro, nella puntata di Annozero di giovedì 20 Maggio, aveva dichiarato che la Rai gli avesse chiesto di rimanere, lui l’avrebbe fatto.

Non si è fatta attendere la dichiarazione del presidente della Rai Paolo Garimberti, il quale, ha affermato che: ”Michele Santoro è una risorsa per la Rai e deve comunque, in un modo o nell’altro, restare”.

In seguito a questa dichiarazione l’accordo salta e il presentatore Michele Santoro resta in Rai.

Possiamo dire che nonostante la sua bravura e il suo senso del lavoro, era impensabile ottenere un risarcimento per una scissione del contratto e continuare a lavorare comunque in Rai.

Ecco le parole di Marco Travaglio sulla questione Annozero e a Santoro che lascia la Rai:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *