Michelle Obama censurata dalla tv iraniana: troppo osè alla notte degli oscar

 

Ha uscitato grande clamore tra i giornali americani la decisione l’agenzia di stampa Iraniana Fars  di ritoccare al Photoshop  il look  usato dalla firsttlady Michelle Obama durante la cerimonia per l’assegnazione degli Oscar per annunciare il trionfo di «Argo», il suo top è stato considerato troppo sexy almeno per gli standard locali, cosi al vestito luccicante a spalline realizzato per lei dallo stilista indiano Naeem Kha sono state aggiunte delle maniche corte, inoltre le è stato coperto il décolleté e le spalle.

Inoltre i media Irariani sono  irritati dalla decisione dell’Academy, oltre per dell’apparizione «peccaminosa» di Mrs. Obama per la premiazione del film «Argo» che racconta la liberazione nel 1980 da parte della CIA degli ostaggi americani in Iran dopo la rivoluzione khomeinista e si basa su fatti realmente successi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *