Mike Bongiorno: dietro scomparsa forse alcune ditte edili

Importanti novità ci sono a riguardo la vicenda della scomparsa della salma del noto presentatore Mike Bongiorno.

La salma è scomparsa dal cimitero di Dagnente, un paesino vicino Arona qualche notte. Gli investigatori second o indiscrezioni starebbero indagando tra alcune ditte edili, che qualche mese fa hanno affettuato dei lavori di manutenzione all’interno del cimitero.

Secondo gli inquirenti, tra queste ditte ci potrebbe essere qualcuno coinvolto nella strana vicenda, visto che mentre effettuavano i lavori hanno avuto tutto il tempo per capire come agire. Intanto nulla trapela nè dalla procura nè dai familiari della vittima e per questo non si è a conoscenza di sè i rapitori si siano fatti vivi chiedendo un riscatto.

Non si sà nemmeno se i Ris di Parma hanno trovato qualche traccia riconducibile ai rapitori nei rilievi che hanno effettuato poco dopo la macabra scoperta.

Quello che si sà di sicuro è che le telecamere presenti all’esterno del luogo dove riposano le anime erano fuori funzione la notte del sequestro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *