Milan in pressing su Paolo Maldini

A quanto sembra non è più solo un’ indiscrezione, il Milan ha veramente cercato di riportare sul campo di gioco Paolo Maldini.

All’ inizio si era pensato ad uno scherzo, neppure di buon gusto visto come il popolo milanista aveva salutato una delle sue bandiere nell’ ultima di campionato a S. Siro la scorsa stagione.

Le parole di Paolo Maldini, seguite a quel poco edificante episodio, sembrava avessero scavato un solco profondo tra lui ed il Milan, evidentemente al peggio non c’è’ mai fine, così vista l’ emergenza difensiva, Galliani e soci hanno tentato di convincere Maldini a vestire la magia rossonera per le ultime partite del campionato in corso.

Non sembra che la notizia abbia fatto felice i supporter rossoneri, visto che dopo la conferma dell’ indiscrezione in molti si sono cominciati a chiedere che intenzioni ha la società visto la mancanza di fantasia e di prospettive che si leggono tra le righe dopo un approccio di questo genere.

A quanto pare i dirigenti rossoneri, vista l’ indisposizione di quasi tutti gli effettivi di difesa della rosa, ricordiamo che nell’ ultima di campionato Leonardo è’ stato costretto a far arretrare Ambrosini nel ruolo di centrale, sono partiti alla carica, visto che anche fisicamente, a 10 mesi dall’ addio Maldini è ancora in piena forma, grazie ad allenamenti alternativi tra boxe e calcetto.

Cosa abbia risposto Paolo alla delegazione rossonera, non ci è dato di sapere, almeno per ora, anche se conoscendo Maldini avrà senza dubbio trovato un modo soft per declinare l’ offerta.

Molto più spiccio e sincero come da suo carattere è stato Cesare il padre di Paolo, che in un’ intervista al corriere della sera a domanda ha risposto con un “ Paolo è una persona seria “, a buon intenditor poche parole….

Ed ora ? Sembra che il problema sia stato rimesso nelle mani di Leonardo, autore in questa stagione di parecchi miracoli, altre alternative sembra non ce ne siano.

Sorge spontanea una domanda, ma non c’è proprio neppure un ragazzino da mettere in campo ? Pensavo che fossero in molti a sognare qualche partita disputata con la maglia del Milan, questo immobilismo da parte della società è sinceramente difficile da capire.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *