Milan-Inter: Ibrahimovic spettacolo!

Ibrahimovic è l’uomo derby. Segna dopo 5 minuti, un rigore, che si  procura ai danni di Materazzi, e riporta il Milan il testa alla classifica e si porta a più 6 sui cugini dell’Inter.

La vendetta di Ibra che batte il rigore, lo segna è festeggia. Diventa l’ex più odiato dai tifosi interisti, Slatan, corre e combatte fino alla fine.

La squadra di Allegri convince, dura e grintosa, con un collettivo più solido,vedi i  Gattuso, Flamini, Ambrosini, tutta corsa e tanta voglia di vincere.

Solamente Eto’o riesce ad impensierire la difesa milanista. Qualcosa di più si vede con l’ingresso di Coutinho, anche se entrato in campo per sostituire un ennesimo infortunato, che crea forse la migliore palla gol dei nerazzurri.

Al 15′ del secondo tempo anche un Milan in 10 uomini per l’espulsione di Abate riesce a controllare un Inter, che prova l’assedio finale, ma il Diavolo resiste.

Milan in testa alla classifica con 26 punti, segue la Lazio a 25 punti, poi a 22 il Napoli ed a 20, Inter e Juventus.

Un campionato che diventa sempre più spettacolare, in soli 6 punti ci sono ben 5 squadre, tutte competitive.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *