Milan – Juve : è partita la volata scudetto fra veleni e antichi rancori

La volata scudetto è iniziata : 8 partite per decidere chi tra Milan e Juventus si aggiudicherà il titolo di Campione D’Italia 2011-2012, mentre le schermaglie dialettiche tra rossoneri e juventini proseguono a ritmo di gol fantasma non assegnati e rigori a favore da “fiera di beneficenza”.

L’impressione è che i giochi siano già fatti. Un vecchio detto diceva : “Il potere logora chi non ce l’ha….” e il potere in questo momento è nelle mani della squadra di Massimiliano Allegri che può contare non solo sui due punti di vantaggio che a questo punto della stagione sono importantissimi, ma soprattutto su un calendario che sulla carta appare decisamente più abbordabile rispetto a quello della Juventus.

Inoltre, se l’eliminazione dalla Champions ha rappresentato per i rossoneri una delusione, è anche vero che, in questi casi, la rabbia nervosa che ne deriva, finisce per trasformarsi in un fenomenale “toccasana” per le altre competizioni, ovvero il Campionato.

La squadra di Conte è stata encomiabile per l’atteggiamento garibaldino e sbarazzino con cui ha tenuto testa alla più esperta e navigata compagine milanese : in più, dobbiamo anche considerare che, quasi nessuno ad Agosto, avrebbe scommesso un solo euro sulla Vecchia Signora.

L’appagamento, è vero, è una parola sconosciuta al dizionario del calcio, però è anche vero che un altro detto dice : “L’appetito vien mangiando”…e se il testa a testa dovesse proseguire, forse nemmeno il Mago Thelma saprà come andrà a finire…

E' Partita La Volata Scudetto Fra Veleni Antichi E Più Recenti

E' Partita La Volata Scudetto Fra Veleni Antichi E Più Recenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *