Milano, giovane precipita dal duomo e muore

Questa mattina, poco prima delle 10:00, un giovane è precipitato da una delle guglie del Duomo di Milano, sul lato di Corso Vittorio Emanuele.

Sebbene l’intervento dei sanitari del 118 sia stato prontissimo, per il 25enne non c’è stato nulla da fare: è morto sul colpo. Non si conosce ancora la sua identità, dato che la Polizia non ha trovato alcun documento identificativo anche se si ritiene quasi certamente che si tratti di un cittadino italiano.

Si ignora anche la dinamica dell’incidente ma, stando alle prime indiscrezioni, pare si possa trattare anche di suicidio. Il giovane, che aveva regolarmente acquistato un biglietto per salire, ha dovuto superare diversi sbarramenti prima di potersi effettivamente lanciare nel vuoto da un’altezza di circa 30 metri. La Polizia ha preso anche in considerazione anche l’ipotesi del suicidio, ma non si può escludere in maniera netta la possibilità di un malore improvviso.

Gli inquirenti, comunque, stanno continuando le loro indagini puntando anche su alcuni testimoni oculari che, pare, abbiano visto il giovane precipitare mentre si trovavano nel negozio “La Rinascente”, poco distante dalla struttura simbolo di Milano. Notizie certe saranno rese pubbliche nelle prossime ore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *