Moda: tagli corti per il 2015

Il lungo e gelido freddo è passato ed ora è arrivato il momento di tagliare i capelli in procinto dell’estate-primavera, un cult per tutte le donne.

Per l’anno 2015 le tendenze del mercato vogliono i capelli corti: un obbligo.

Vedendo le ultime sfilate di moda i capelli sono portati corti decisamente fashion e trendy, un modello simile a quello maschile, come proposto da Bottega Veneta, o il classico duro a morire “caschetto”.

Per tutte coloro che volessero tagliare i capelli, ma senza privarsi della lunghezza, il taglio di capelli ideale è il bob corto che arriva fino al mento, con o senza frangia. House of Holland, tanto per fare un esempio, ha deciso di portare in passerella il classico caschetto sfrangiato con un ottimo effetto spettinato.

Il modello è ispirato agli anni ’50 e al classico modello della moda hippy anni ’70, parliamo del wavy bob, un caschetto che presenta dei capelli mossi e ondulati. Fahion e trendy è il pixie cut, un taglio corto in cui si possono notare delle fantasiose asimmetrie, eseguite con ciuffi molto lunghi, frontali e laterali e la rasatura posteriore.

Va attualmente di moda il taglio corto con frangia piena e simmetrica (come si è potuto vedere in passerella da Burani e Schiaparelli) , il capello corto con frangia scalata e capelli più lunghi posti dietro e leggermente più corti fino all’altezza delle tempie. Saper optare per il taglio giusto, ideale per le proprie forme del viso non è un facile, è sempre conveniente potersi affidare ad esperti del settore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *