Moltiplicare le piante

Oltre alla semina esistono altri modi per moltiplicare le nostre amate piante;

Inizio con descriverne alcuni:

LA TALEA, è sicuramente il metodo più semplice per propagare le nostre piante;vengono utilizzate porzioni di fusto,rami,in certi casi anche foglie.
le talee da fusto si effettuano tagliando al di sotto di un nodo,il taglio deve essere pulito e preciso perciò è buona norma adoperare coltellini o forbici molto affilati.

In genere per le talee erbacee la porzione da recidere è di 10 cm, dai 20 ai 30cm per quelle semi legnose e legnose.
Dal fusto che si vuole interrare bisogna togliere le foglie ,di solito se ne lasciano una o due in alto.

L’attecchimento può essere aiutato con un buon radicante (si trovano nei garden più specializzati),si immerge per uno due minuti la parte finale del nostro rametto in acqua e poi si sporca sempre la parte finale velocemente nel radicante in polvere,si interra in un vaso ,a questo punto bisogna che il terreno mantenga sempre la giusta umidità,per facilitare questo possiamo creare con telo di plastica trasparente una spece di campana o meglio ancora potete utilizzare la metà finale delle bottiglie di plastica (tagliare le bottiglie a metà…la campana è fatta!!)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *