Monastero di Santa Caterina a Sharm el Sheik

Sharm el Sheik è una delle località del Mar Rosso più turistiche, frequentata in ogni periodo dell’anno  da tantissimi viaggiatori che vengono qui per godersi lo splendido mare e la pace dei tanti resort e hotel che popolano la costa.

Tuttavia, nonostante la splendida barriera corallina che caratterizza i fondali in questo tratto di costa dell’Egitto, si possono fare delle splendide escursioni a Sharm.

I meravigliosi dintorni, infatti, sono estremamente affascinanti e meritano l’attenzione di tutti quei viaggiatori che non vengono a Sharm solo per il mare.

Tra i tanti itinerari interessanti ti segnalo lo splendido Monastero di Santa Caterina.

Il Monastero di Santa Caterina è situato ai piedi del Monte Sinai ed è gelosamente custodito da una comunità di Monaci greco ortodossi.

Visitare il Monastero regala delle emozioni uniche ma non è un gioco da ragazzi.

La struttura si trova a circa 1000 metri di altitudine e occorre percorrerre oltre 3000 gradini prima di poter accedere al Monastero di Santa Caterina.

Una volta arrivati, però, si viene ampiamente ripagati degli sforzi con una vista mozzafiato.

All’interno è possibile visitare il Museo, dove sono conservati cimeli di inestimabile valore e la seconda biblioteca di testi antichi più importante del mondo (dopo quella vaticana).

Insomma Sharm non è solo mare e relax ma, anche, escursioni ricche di fascino e storia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *