Mondiali di sci: primo oro all’Austria, Italia sesta

Cominciano nel migliore dei modi per i colori austriaci i mondiali di sci alpino di Garmisch.

Nel Super-g femminile disputato in mattinata vince infatti Elisabeth Goergl per soli 0”05 di secondo sulla statunitense Julia Mancuso.  Terza classificata la tedesca Maria Riesch a 0”21.

I mondiali della Goergl erano però iniziati durante la cerimonia di apertura dove ha cantato l’inno ufficiale. Fortunata circostanza per lei che può fregiarsi del titolo di campionessa.

Per trovare un’italiana occorre scendere alla sesta posizione, occupata Elena Curtoni (appena vent’anni) che si è piazzata immediatamente davanti a Lindsey Vonn, statunitense e prima delusione di giornata di questi mondiali. Le altre italiane in gara:  nona Elena Merighetti, diocettesima Elena Fanchina, e, ancora più indietro al 23° posto Johanna Schnarf.

La gara è stata caratterizzata dalla caduta della campionessa olimpica in carica Andrea Fischbacher. Dopo un’inforcata, l’austriaca è finita oltre le reti di protezione con una scivolata di oltre 200 metri. Per fortuna nulla di serio, perchè subito dopo la Fischbacher si è rialzata e sembra in buone condizioni.

L’ordine di arrivo vede 1. Goergl (Aut), 2. Mancuso (Usa), 3. Riesch (Ger), 4. Gut (Sui), 5. Fenninger (Aut), 6. Curtoni (Ita), 7. Vonn (Usa),  8. Suter (Sui), 9. Merighetti (Ita) , 10. Paerson (Swe) .

Appuntamento a domani per il Super-G maschile.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *