Mondiali Sudafrica 2010: Errori arbitrali? Di chi è la colpa?

In questo ultimo mondiale si sono visti tantissimi errori arbitrali che hanno a volte condizionato pesantemente l’andamento delle gare , sfalsandole; ultimi episodi il gol non dato a Lampard  nell’ottavo di finale Germania – Inghilterra o il piu clamoroso fuorigioco non visto dal nostro assistente Ayroldi durante Messico – Argentina.

Tutti addossano la colpa agli arbitri ma sono davvero loro le responsabilità?

Durante l’epoca della tecnologia e delle super invenzioni, ormai tutti gli sport si stanno adattando ad utilizzare queste tecnologie per migliorare la conduzione della partita ed aiutare l’arbitro nelle diverse decisioni , a volte davvero pesanti, che potrebbero far cambiare la partita in un senso o nell’altro.

Tutto questo non accade nel calcio grazie a Blatter, capo della Fifa da innumerevoli anni , noto come personaggio con mentalità antiquata non vuole aprire il calcio alla tecnologia. Ma perchè?

Forse girano troppi milioni ed in questo modo non si potrebbero falsare le partite, o mi sbaglio?

Solo ora, dopo che il danno è stato fatto, rilascia dichiarazione di scusa nei confronti di Messico e Inghilterra per i gravi errori, ma a tutto ciò si poteva fare qualcosa prima , è troppo facile provare a far qualcosa dove aver gia subito i danni.

La colpa quindi la darei a lui Joseph Blatter, che per difendere la credibilità della Fifa e i suoi giri, ha mandato oggi a casa la nostra terna, la migliore del mondiale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *