Morto Ronnie James Dio, icona dell’Heavy Metal

Ronnie James Dio, uno degli esponenti più carismatici dell’heavy metal, si è spento domenica all’età di  67 anni in un ospedale di Houston, in Texas, per un tumore allo stomaco. L’annuncio è stato dato dalla moglie Wendy.

Dopo i successi con le sue band Elf e Rainbow, Ronnie James Dio è diventato famoso a livello planetario alla fine degli anni ‘70 soprattutto per aver sostituito Ozzy Osbourne front-man della heavy metal band inglese Black Sabbath, nei quali ha militato fino al 1983. Con loro nel 1980 ha pubblicato il leggendario album ‘Heaven And Hell’, considerato dai critici come uno dei migliori LP metal di tutti i tempi.

Finita l’esperienza con i Black Sabbath ha formato una band con il suo nome, i Dio, assieme al batterista Vinny Appice, fuoriuscito insieme a lui. Il gruppo ha registrato un notevole successo, pubblicando una decina di album. La sua ultima band sono stati tuttavia gli Heaven & Hell, insieme agli amici ex componenti dei Black Sabbath: Tony Iommi, Vinny Appice e Geezer Butler.

Il gruppo ha pubblicato il suo primo album, ‘The Devil You Know’ nel 2009, per il quale era pronto anche un tour europeo, previsto per quest’estate ma annullato a inizio maggio dopo la diagnosi di cancro allo stomaco di James dio, scoperta lo scorso anno. L’ultima sua volta in Italia del cantante è stata a giugno del 2009, sempre con gli Heaven & Hell, in occasione dell’appuntamento annuale con il festival di musica heavy metal ‘Gods of Metal’.

L’ultimo saluto di James Dio ai fan è stato dato dalla moglie Wendy sul sito web ufficiale del cantante: “Sappiate che voleva bene a tutti voi e che la sua musica vivrà per sempre”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *