Moto GP, cade Valentino Rossi e si frattura una gamba

Valentino Rossi è caduto procurandosi una frattura scomposta della tibia e del perone. Il fatto è accaduto durante la seconda sessione di prove libere al Mugello.

Appena uscito da una curva e nell’impostare quella successiva il campione di Tavullia ha accellerato ed è stato sbalzato dal posteriore della sua moto.

Trasportato al centro medico del circuito al pilota è stato applicato un tutore per bloccare l’arto; successivamente è stato trasportato a Firenze per essere operato dal professore Roberto Buzzi.

Si era sempre posto l’accento sulla fortuna che ha accompagnato Valentino Rossi lungo la sua straordinaria carriera. Tanti articoli si erano scritti in proposito; con il senno del poi si è trattato di vere e proprie gufate dato che già qualche settimana fa Rossi era caduto fratturandosi la spalla.
Lo sconforto negli ambienti vicini al Campione era abbastanza evidente poichè l’infortunio è grave, incerti sono i tempi di recupero e l’attuale stagione sportiva è compromesso.

L’auspicio è che Valentino Rossi al più presto il grande campione ammirato da tutti.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *