MotoGP 2010: Classifica finale e Pagelle

Dopo l’ultimo Gran Premio di Moto Gp 2010 a Valencia, vinto dal Campione del Mondo Lorenzo, ecco la classifica finale e le pagelle dei principali piloti.

CLASSIFICA FINALE (prime posizioni)

1. Jorge Lorenzo (Yahama)   383 punti

2. Daniel Pedrosa (Honda)   245 punti

3. Valentino Rossi (Yahama)  233 punti

4. Casey Stoner (Ducati)   225 punti

5. Andrea Dovizioso (Honda)   206 punti

6. Ben Spies (Yahama Tech 3)   176 punti

7. Nicky Hayden (Ducati)   163 punti

8. Marco Simoncelli (Honda Team Gresini)   125 punti

JORGE LORENZO: Voto 9,5

Ha vinto, anzi, guardando ai punti conquistati (383) ha stravinto. E’ stato forte e lucido. La Yahama ha puntato su di lui per il futuro. L’età è dalla sua parte, il talento pure. Per rendere questo 2010 una stagione da “10” gli è mancato lottare con avversari al 100% della forma. Il prossimo anno ci dirà di più in tal senso. Per ora complimenti!

VALENTINO ROSSI: Voto 8

In una stagione condizionata da infortuni e acciacchi non poteva fare di più. Alla fine conquista il 3° posto nella classifica finale. Si lancia verso un’altra grande sfida: con Ducati nel 2011. Da una “Leggenda vivente” come lui ci aspetta molto. Lui è pronto e carico.

DANIEL PEDROSA: Voto 8-

Ennesima stagione da “podio” per la classifica. Ha vinto di più quest’anno e sul “più bello” l’ha fermato un infortunio. Per diventare un “Vincente vero” gli manca la continuità. Comunque per lui una buona annata.

CASEY STONER: Voto 7

“Alti e Bassi” per il talento australiano. Passa da convincenti vittorie a cadute “evitabili”. Con più attenzione e continuità potrà tornare a lottare per il Titolo. Lascia la Ducati. Lo aspetta la nuova sfida con la Honda.

ANDREA DOVIZIOSO: Voto 7-

E’ migliorato e cresciuto. I risultati sono andati di “pari passo”. Per lottare con i “grandi” gli manca ancora qualcosa. La prossima stagione sarà importante per capire se in grado di fare il “salto di qualità”.

MARCO SIMONCELLI: Voto 7-

Una stagione partita a rilento ma proseguita in crescita. Nelle ultime gare si è dimostrato all’altezza delle Honda ufficiali. Lotta con grande grinta. E’ un “Guerriero delle due ruote”. Il prossimo anno vuole puntare a lottare per qualche podio. Glielo auguriamo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *