MotoGP: Lorenzo super a Misano, 2° Dovizioso, 5° Sic, 6° Rossi

In un Mugello dal grande pubblico e dalle bellissime coreografie, soprattutto pro-Valentino e Ducati, si è svolto il Gran Premio d’Italia della MotoGP.

Una gara dove ci si aspettava, ancora una volta, il dominio di Stoner e delle Honda e, perché no, un sussulto di Valentino Rossi, acclamato dal pubblico che speranzoso lo ha seguito.

E la gara è iniziata, almeno per l’australiano, proprio così. Partenza a razzo e via in fuga, giro dopo giro ad un ritmo indiavolato. Ma Dovizioso e Lorenzo si rivelano inseguitori tosti e non concedono più di un paio di secondi al leader del mondiale.

Anzi, ad un certo punto iniziano a recuperare decimo su decimo, con un Lorenzo super che divora il distacco in pochi giri. Appena raggiunto Stoner lo passa subito con un bel sorpasso e allunga.

Niente da fare per l’australiano che poco dopo subisce il sorpasso anche del compagno di scuderia Dovizioso, più grintoso e deciso del solito.

Lorenzo prende oltre un secondo di vantaggio e va a vincere davanti all’italiano e Stoner. Una grande vittoria per lo spagnolo, conquistata con “tutto il cuore”, come ha dichiarato a fine gara. Ora il mondiale è riaperto.

Gara agrodolce per Rossi; partito dodicesimo e con un partenza “bruttina”, si trova a lottare con Edwards, Bautista e Barbera. Alla fine è sesto, il massimo che poteva ottenere con una moto così.

Una posizione meglio ha fatto Simoncelli, rimasto quarto per gran parte della gara, viene passato da Spies all’ultima curva. Un quinto posto per Super-Sic che fa morale e classifica.

Prossimo appuntamento al Sachsenring, 17 Luglio.

CLASSIFICA

1. Casey Stoner (Honda)   152 punti
2. Jorge Lorenzo (Yahama)   133 punti
3. Andrea Dovizioso (Honda)   119 punti
4. Valentino Rossi (Ducati)  91 punti
5. Nicky Hayden (Ducati)   77 punti
6. Ben Spies (Yahama)   74 punti
7. Daniel Pedrosa (Honda)   69 punti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *