Motorola Defy: nuovo smartphone indistruttibile

Una delle ultime innovazioni sul campo della telefonia mobile, e’ l’introduzione della Motorola, di una nuova tecnologia di smartphone, con caratteristiche tecniche evolute, ma con la novita’ di una “corazza” particolare che li rende in base a gli usi piu’ estremi, del tutto indistruttibili.

Tra questi figura il nuovo smartphone Motorola Defy, uno dei primi Android Rugged, (cosi chiamati appunto), dotato di una scocca molto resistente (certificata ip-67), che lo protegge da polvere, urti e cadute improvvise.

Oltre alla scocca, anche il display touchscreen presenta delle caratteristiche particolari che lo rendono antigraffio, rispetto ai normali  display in circolazione. Un’ altra particolarita’ e’ quella che riguarda l’impermeabilita’ del telefono, cioe’ se cade  in acqua non c’e’ da allarmarsi, funziona come prima.

La certificazione ip-67 indica il grado di protezione del telefono,con un voto massimo di 6, che riguarda la resistenza a gli usi estremi,e un bel 7 che riguarda l’impermeabilita’ a contatto con l’acqua.

Oltre alle caratteristiche positive riguardanti la resistenza ,il Motorola Defy, presenta caratteristiche techiche di tutto rispetto:il sistema operativo e’  Android 2.1 Eclair, con possibilita’ di aggiornarlo a l’ultimo Android 2.2 Floyo;l’interfaccia usata e’ la motoblur 1.5.

Ottime anche le specifiche tecniche: troviamo  l’ampio display touchscreen 3.7” con una risoluzione di 480*854 pixel, il bluetooth 2.1, un supporto per connessioni wi-fi, una fotocamera di 5 megapixel, flash led, microsd fino a 32 GB, memoria interna di 2 GB, gps, un processore Omap 3610 a 800 mhz  con 512 mb di ram,e per finire una batteria da 1540 mAh con una durata di 400 ore  in standby ,e di  400 m  in  conversazione.

Il nuovo Motorola Defy è un prodotto indicato a tutti coloro a cui piace l’innovazione tecnologica,in condizione di uso estremi. L’uscita sara prevista a fine anno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *