Mourinho gela l’Anzhi: No a super-offerta!

Pregustava un altro incredibile colpo di mercato, ma, almeno per questa volta, il magnate russo Suleyman Kerimov, proprietario della squadra di calcio Anzhi, è rimasto di stucco.

Dopo essersi assicurato niente meno che Samuel Eto’o, con il contratto da calciatore più ricco della storia (tra i 15 e i 20 mln di euro a stagione per tre anni), avrebbe voluto portare in Dagestan anche uno degli allenatori più bravi al mondo, Josè Mourinho. Pronta per lui, ovviamente, un’altra proposta irrinunciabile: 20mln per una stagione.

A riportare la clamorosa indiscrezione è il quotidiano sportivo Marca, tra i più quotati in Spagna, che avrebbe anche citato, tra le squadre rifiutate qualche mese addietro dallo Special One, anche il City dello sceicco Mansour e il Besiktas del miliardario turco Demiroren.

Dietro a questo rifiuto, secondo Marca, giornale molto vicino al Real Madrid, ci sarebbe solo una questione d’amore per Mourinho, il quale “sa che il suo progetto nella Casa Blanca lascerà un segno nella storia”.

L’allenatore, infatti, quest’anno vuole assolutamente portare la Champions e lo scudetto al Bernabeu, così da entrare nella storia per aver vinto questi due trofei in tre campionati diversi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *