MSC CROCIERE APRE LE PORTE DELLA SUA POSTAZIONE EXPO MILANO 2015

Nel corso di un evento dedicato, MSC Crociere ha aperto questa mattina le porte alla stampa e agli agenti di viaggio della sua postazione in Expo Milano 2015, di cui la più grande compagnia al mondo a capitale privato, leader del Mediterraneo grazie a un’offerta di 810.000 posti letto annuale, è Official Cruise Carrier.

In qualità di partner ufficiale, MSC Crociere darà visibilità al marchio Expo a più di 1 milione di crocieristi in tutto il mondo, attraverso comunicazioni dedicate a bordo delle dodici navi della flotta, sulle quali è possibile acquistare i biglietti d’ingresso per l’esposizione universale.

Saranno circa 600.000 i crocieristi che potranno scegliere, tra maggio e ottobre, di recarsi all’Expo per la loro escursione da Genova e La Spezia, tappe fisse della programmazione di MSC Crociere. La Compagnia, infatti, propone pacchetti che prevedono durante le tappe di MSC Fantasia, MSC Preziosa e MSC Divina in Liguria la visita all’Esposizione mondiale da raggiungere dopo un breve trasferimento in pullman per visitare gli spazi espositivi dei 140 Paesi che vi partecipano.

Nello spazio espositivo di MSC Crociere, inoltre, prenderà vita nelle prossime settimane un calendario fitto di iniziative trasversali congiunte insieme ai rappresentanti istituzionali dei Paesi legati alle destinazioni a catalogo presenti all’Expo e una serie di eventi con alcuni partner prestigiosi, tra cui Eataly, Chicco e Alitalia, che testimoniano gli elevati standard di eccellenza che MSC Crociere offre ai propri viaggiatori.

A fare da padrone di casa questa mattina, Country Manager Italia, Leonardo Massa, che ha illustrato ai presenti le principali iniziative in programma, cogliendo l’occasione per fare il punto su diversi temi, come le novità della programmazione, il nuovo piano industriale e per restare in tema con i temi di Expo, l’attenzione al cibo, agli sprechi e alla malnutrizione da parte di MSC Crociere, da tempo al fianco delle battaglie condotte da Unicef.

Particolarmente apprezzata dal pubblico la scenografica postazione a forma di nave che ha ospitato l’evento, composta da elementi lamellari, sulle cui fiancate vengono evidenziati il contributo sostenibile di MSC Crociere al pianeta Terra attraverso il proprio amore e rispetto per il mare, fatto di impegno per la salvaguardia dell’ecosistema marino, nonché della tutela della salute e della sicurezza dei passeggeri e dell’equipaggio, peculiarità che hanno consentito alla Compagnia di conquistare numerosi premi e certificazioni

Gli ospiti hanno poi avuto il privilegio di testare un inedito strumento tecnologico che verrà a breve messo a disposizione anche delle agenzie di viaggio. I potenziali crocieristi potranno, infatti, salire a bordo di una nave MSC ancora prima di recarsi in porto: ciò è possibile grazie a degli speciali oculus, che permettono di realizzare tour virtuali multisensoriali immergendo gli utenti in un’esperienza davvero unica.

Quella di oggi è l’occasione per presentarci ufficialmente in Expo Milano 2015, straordinaria vetrina internazionale che MSC Crociere porterà in giro nel mondo” sottolinea Leonardo Massa, Country Manager Italia di MSC Crociere. “Oggi raccontiamo la nostra storia, la nostra crescita, le partnership con aziende italiane eccellenti. L’esperienza maturata nel turismo in questi anni ci ha avvicinato maggiormente ai viaggiatori. Abbiamo percepito nel tempo le loro richieste e le loro esigenze e lavoriamo ogni giorno per poterle pienamente soddisfare offrendo un prodotto di qualità. Una crociera MSC è il mix perfetto di ingredienti indispensabili a rendere una vacanza indimenticabile: ospitalità attenta, cucina prelibata, intrattenimento originale, itinerari affascinanti.

E a chi non ha avuto ancora la possibilità di salire a bordo di una delle nostre navi e di provare l’emozione di una vacanza in crociera, regaliamo il brivido della realtà immersiva. Tutti i visitatori di Expo, infatti, potranno provare le postazioni tecnologiche e il software innovativo Oculus che consentirà loro di vivere virtualmente e a 360 gradi il meraviglioso mondo delle crociere MSC. Uno strumento unico che sarà presto disponibile anche nelle migliori agenzie di viaggi dove i potenziali crocieristi resteranno certamente colpiti dall’eleganza delle nostre navi e da tutte le attività organizzate a bordo”.

Il connubio tra MSC Crociere ed Expo è senza dubbio frutto di una comunione di valori comuni di cui la Compagnia di navigazione si rende ambasciatrice quotidianamente in tutti i mari del mondo.

Dopo aver ricevuto diversi premi grazie all’impegno attivo volto alla salvaguardia dell’ambiente e la sostenibilità, l’attenzione di MSC Crociere è ovviamente rivolta al cibo, alla nutrizione e alla riduzione degli sprechi, comportamenti assolutamente in linea con il credo Expo e alla base della solida partnership con Unicef, cui la compagnia è legata da diversi anni col progetto “Get on board for children”, contro la fame e la malnutrizione dei bambini nei Paesi in via di sviluppo e in situazioni di emergenza.

Grazie anche al contributo dei crocieristi, MSC Crociere ha fino ad ora donato oltre 3 milioni di euro per l’acquisto e la distribuzione di prodotti RUTF (Ready-to-Use Therapeutic Food).

In particolare, dal 2009, MSC collabora con l’UNICEF per sostenere lo sviluppo di speranza per i bambini bisognosi di tutto il mondo. E oggi stanno lavorando insieme per offrire Plumpy’Nut®, un cibo terapeutico “Ready-to-Use” approvato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, per trattare la malnutrizione acuta grave in sole sei settimane e senza ricovero in 15 paesi in situazioni di crisi in tutto il mondo.

Un rispetto nei confronti del cibo che è espressione, a bordo, di una straordinaria offerta gastronomica realizzata da veri e propri “artisti della cucina” e rivolta a un pubblico internazionale che ha tante e differenti esigenze. A nuovi piatti rivoluzionari si affiancano quella della tradizione italiana e del Mediterraneo, il tutto sempre in sintonia con l’itinerario seguito e gli scali toccati. Ogni occasione è giusta per rendere omaggio alla buona cucina, che si vada al buffet – aperto 20 ore al giorno – o si passi in uno dei tanti ristoranti di bordo.

Su due delle ammiraglie, poi, spiccano i ristoranti a marchio Eataly, la catena creata da Oscar Farinetti che propone a bordo di MSC Divina e MSC Preziosa menù impostati sull’italianità, forti di un marchio divenuto popolare in tutto il mondo grazie all’esaltazione del gusto tipico della cucina nostrana in una selezione comprensiva sia di proposte di haute cuisine fino alla fedele riproduzione della celebre pizza napoletana.

E così, proprio come ad Expo, anche a bordo delle navi MSC Crociere è possibile ritrovare i prodotti speciali dell’esposizione universale: dalla pasta alla carbonara e le ricette etniche alle birre, i Pretzel e i Bradwurst tedeschi. E poi, il salmone norvegese, i liquori brasiliani, mentre al buffet vi sono addirittura angoli etnici dedicati alla tradizione spagnola, francese, portoghese, greca, araba, britannica, russa, irlandese. Molta attenzione viene dedicata anche al pubblico cinese e giapponese.

E per farsi un’idea dei numeri gastronomici di una crociera di sette giorni di una nave che ospita 4mila passeggeri, questi i consumi, evitando il più possibile gli sprechi:

  • Oltre 3.000 ingredienti Food & Beverage
  • 17 menu
  • 2.000 differenti ricette
  • 16.000 pasti su una singola unità, 140.000 in tutta la flotta
  • 26.000 uova
  • 22 mila chili di frutta
  • 7mila litri di latte

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *