Mutui: calo a Luglio 2011 e possibilità di surroga

Secondo l’ultima indagine del CRIF la domande di mutuo per il mese di Luglio 2011 hanno registrato un calo del 14% rispetto al corrispondente mese del 2010.

Il trend è comunque positivo rispetto al mese di giugno che aveva segnato una diminuzione del 17% rispetto allo scorso anno.

Per chi ha già sottoscritto un mutuo, le fluttuanti condizioni del mercato consigliano a volte di rivisitare le condizioni del mutuo: il Sole 24 Ore, in un recente articolo, consiglia di optare per un tasso variabile nonostante i rischi di rialzo dei tassi.

In realtà la surroga del mutuo è un processo che ha bisogno di molta cura e di consulenza specializzata: chi ha compiuto una scelta non sostenibile la prima volta, non può permettersi di sbagliare una seconda.

Ecco perché alcune banche propongono condizioni particolari per la surroga: Deutsche Bank ad esempio presenta l’opportunità di surroga a zero spese per tutto il mese di settembre.

Bisogna ricordare che tramite la surroga in sostanza si accende un nuovo mutuo utilizzando l’ipoteca originaria del vecchio mutuo, perciò l’importo del mutuo di nuova sottoscrizione non potrà mai essere superiore a quello del finanziamento già in essere.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *