Nas, operazione “Ethinic Food”: sequestrati generi alimentari

E’ di questi giorni la maxi retata dei Nas dei carabinieri volta a ispezionare centinaia di esercizi etnici, gastronomici e ristorativi,  in tutta Italia.

Da Roma a Cuneo 1000 di questi esercizi sono stati perquisiti alla ricerca di irregolarità che hanno portato al sequestro di 15 tonnellate di materiale alimentare.

Barrette di cioccolato, preparati per ricette, pesce, etc… che sono stati tutti sequestrati in quanto non conformi alle normative dell’Unione Europea che regolano tale commercio.

Il 40% delle attività ispezionate ha mostrato chiare irregolarità, e per 50 degli esercizi è stata chiesta la sospensione definitiva, ovvero la chiusura ; mentre per 12 di esse  si è passati direttamente a provvedimenti più drastici ordinandone  immediatamente la cessazione d’attività.

Dunque un’operazione volta a garantire  che i cibi etnici, sempre più diffusi e consumati nel nostro paese, siano anche sinonimo di qualità e salute, unendo così al gusto per sapori di terre lontane  tutta la sicurezza di cui necessitano  i consumatori del settore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *