Navigare nello spazio con la vela solare

Le vele solari sono una nuova forma di propulsione che sfrutta, come fonte energetica, il vento solare. Il vento solare non è un vero e proprio vento, ma un flusso di particelle, principalmente elettroni e protoni, emesso dal sole.

L’esplorazione dello spazio è una delle nuove frontiere della scienza, con ricadute sulla vita di tutti i giorni (basti pensare ai satelliti in orbita attorno alla terra), ma i propellenti necessari sono molto costosi e spesso ne è necessaria una quantità molto elevata anche solo per portare qualche quintale di materiale nello spazio. Inoltre i veicoli spaziali necessitano di ampia autonomia per le lunghe distanze che devono coprire.

Gli scienziati si sono quindi messi all’opera per trovare nuovi sistemi di propulsione, efficienti e poco costosi rispetto ai carburanti tradizionali. Nasce quindi l’idea di una vela “spinta” dalla luce del sole, con una propulsione che assomiglia a quella del kite surfing. Tra i principali ideatori di questo ambizioso progetto c’è il Centro Spaziale Finlandese Kumpula, dove il ricercatore Pekka Janhunen lavora, dal 2006 a questo avveniristico sistema propulsivo.

Finalmente, dopo tanto lavoro è giunto il momento cruciale: a marzo 2013 è previsto il primo utilizzo di questo veicolo da fantascienza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *