Nel caso inglese

Gli anglosassoni traducono nell’eventualità che con in case of e più formalmente in the event of. E’ sbagliato dire in the case that oppure in the case wich, non si dice. Nel tradurre nel caso in cui gli inglesi traducono semplicemente con if.

Se dico mi dai il numero di cellulare nel caso ti chiamo? Si traduce con Can you give me your mobile in case I need to call you? In caso di emergenza chiamare questo numero/in the event of emergency call this numeber.

Nel caso tu non chiami chiamo io/if you do not call, I will call. L’espressione italiana non è il caso non va mai tradotta it is not the case perchè non è traducibile in quel modo ma va tradotta con there is no need to oppure it is not worth più gerundio, cioè froma ing. Devo fare i compiti adesso? No, non è il caso/shal, I do the homeworks now? No, there is no need to.

Non è il caso di guardare la tv adeso quando puoi stare su Internet/it is not worth watching tv when you can stay connected on the web. Ti faccio un regalo? No, non è il caso. Shall I give you a present? No, there is no need to. Per dire un caso, una coincidenza gli inglesi traducono a coincidence. Ci siamo visti a Roma, è stato un caso/we saw each other in Rome, it was a coincidence.

Pensa che sia un caso ma non lo è/you might think it is a coincidence but it is not. In caso contrario va tradotto con otherwise. In ogni caso con in any case. Infine per caso si traduce con by chance. Queste erano le espressioni simili.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *