No al burqa in Belgio!

Il velo islamico detto burqa ha sempre destato contrasti fra l’opinione pubblica ed ora arriva un importante svolta dal Belgio: oggi in tarda serata il Belgio ha posto di fronte all’ Europa il primo no al burqa! La camera dei deputati ha votato il provvedimento nonostante la crisi in corso durante una convocazione straordinaria, dichiarando la volontà di vietare il velo islamico negli spazi pubblici.

La decisione desterà sicuramente dei contrasti e problemi a causa dei molti abitanti del Belgio di fede mussulmana. La legge dovrà essere confermata dal Senato ma trova la sola opposizione dell’ estrema destra xenofoba fiamminga e dagli ecologisti di lingua francofona.

Non è una vera e propria proibizione. Il provvedimento proibisce di mostrarsi in luoghi pubblici con il volto semi-coperto o coperto integralmente e quindi rende la persona non identificabile. La sanzione va dai 25 ai 250 euro fino alla reclusione di massimo 7 giorni.

Secondo Amnesty International: “una proibizione totale di coprirsi il volto violerebbe i diritti della libertà di espressione e di fede religiosa delle donne che portano il burqa o il niqab”. Aspettiamo nuovi aggiornamenti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *