Nube di cenere vulcanica a breve nei cieli dell’Italia, sabato niente voli

La nube di cenere vulcanica che si è alzata nei cieli dell’Islanda dopo l’eruzione del vulcano Eyjafjallajokull, si sta spostando con le correnti anche nel nord Italia.

La nube di cenere vulcanica si sposta ad una velocità di 500 km ogni 10 ore ed è improbabile che si riescano a definire informazioni dettagliate sul suo movimento.

Quindi ora quasi in tutta l’Europa i cieli sono paralizzati da questo evento e i voli aerei sono bloccati, sono infatti ben 17.000 i voli bloccati.

Anche l’Italia sabato ha disposto l’ interdizione aerea dalle ore 6:00 alle 14:00.

Niente voli dunque nei cieli dell’Italia del Nord, con la disposizione del risarcimento dei biglietti per gli sfortunati passeggeri che non potranno usufruire del trasporto aereo ma che avevano già acquistato i biglietti.

Mentre in Inghilterra il fermo aereo è previsto fino a stasera 17 aprile alle ore 18:00. In Francia invece nienti aerei fino alle 14:00 di domani.

Un evento straordinario, che costringe a ripiegare e a adottare manovre cautelative per la tutela dei clienti dei voli aerei.
Per altre indicazioni più precise sui voli annullati, sulle nuove prenotazioni e sui rimborsi dei biglietti possiamo andare sul sito della British Airwais.

4 Comments

  1. Raffaele 17 aprile 2010
  2. Max 17 aprile 2010
  3. vITTORIANO 18 aprile 2010
  4. steila 19 aprile 2010

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *