Nucleare Giappone: fallito tentativo raffreddamento reattori

Brutte notizie dal Giappone, è fallito il tentativo disperato di raffreddare i reattori 3 e 4 con un cannone che spara acqua ad alta pressione.

Secondo l’Ente nucleare degli Stati Uniti, le radiazioni a Fukushima sono state definite come “potenzialmente letali”. L’esercito giapponese sta provando a gettare acqua sui reattori con due camion.

Si aggiorna inoltre il bilancio delle vitteme del terromoto e dello tsunami, gli ultimi dati parlano di 5.187 morti e 8.606 dispersi.

Secondo le autorità giapponesi nella regione di Miyagi si registrano addirittura 20000 dispersi. Un disastro senza precedenti per il Giappone dopo la seconda guerra mondiale.

Interviene anche il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama che dichiara: “Gli Usa sono pronti a collaborare”.

Infine, l’ambasciata italiana ha chiesto il rimpatrio di tutti gli italiani presenti ancora in Giappone. Ecco quanto dichiarato: “sta considerando la possibilità di facilitare il rimpatrio di connazionali in situazioni di elevata vulnerabilità”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *