Nuova BMW Serie 3: Forza e dinamismo

La BMW ha finalmente tolto i veli alla prossima generazione della serie 3 del 2012, la berlina di fascia media al centro della produzione della casa bavarese. Il tutto condito da un’inedita presentazione in streaming sul sito ufficiale, un pò in stile Apple.

Ma vediamo le novità tecniche e stilistiche dell’ultima nata di Monaco di Baviera. Ad un primo sguardo la nuova Serie 3 appare più grande, filante e importante, molto simile, soprattutto nella coda, alla sorella maggiore Serie 5.

Abbandonate le linee sofisticate del precedente modello, la nuova media presenta un frontale aggressivo e accattivante, differente nella parte bassa e nella calandra a doppio rene, tipica BMW, a seconda dell’allestimento; così come per la Serie 1 infatti, la BMW ha presentato nuove tipologie di allestimento, dalla Modern-Line, passando per la Sport-Line e concludere con la top di gamma, la Luxury-Line.

Crescono le dimensioni, soprattutto per i passeggeri posteriori, che guadagnano spazio grazie all’incremento in lunghezza di quasi 10 cm.

Ma le novità più importanti e attese si trovano proprio sotto al cofano, con la berlina bavarese che inizialmente monterà 4 motori differenti, due a benzina (320i e 335i) e due diesel (320d e 320d EfficientDynamics). Al vertice il motore biturbo da 3.o litri dunque della 335i, in grado di erogare 302cv (225kw), mentre più in basso troviamo la nuova 320d EfficientDynamics (161cv) cui bastano soli 4,1 litri per percorrere 100km e non supererà lo soglia dei 109g/km di CO2 emesso.

Disponibilie dall’11 febbraio 2012, la nuova Serie 3 partirà dai 35.350€ per la 320d fino ai 43.600€ per la potente 335i. Altre varianti saranno introdotte nella primavera del prossimo anno, mentre la versione full-hybrid, la ActiveHybrid 3, dovrebbe arrivare nelle concessionarie il prossimo autunno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *