Nuova Vespa Quarantasei, il futuro nel passato

Presentata la nuova Vespa Quarantasei, il futuro nel passato.

Potenza massima all’albero di 8,7 kW a 8,250 giri/minuto e una coppia massima di 10,3 Nm a 7000 giri/minuto per il 125 cc e di 9,7 kW a 8000 giri/minuto e una coppia massima di 12,6 Nm a 6500 giri/minuto per il 150 cc: questi i numeri su cui può contare la nuova Vespa Quarantasei presentata al Salone di Milano. Quarantasei come 1946, l’anno in cui venne lanciata la vespa che segnò la ripresa e il nuovo corso post bellico.

Un passato glorioso su cui punta in modo convinto il Gruppo Piaggio che ha progettato, sviluppato e costruito nell’impianto di Pontedera – uno dei migliori e avanzati centri di ricerca, sviluppo e produzione nel campo dei motori a livello mondiale – il nuovo modello.

La Piaggio riprende quindi uno dei simboli più “nobili” dello sviluppo italiano su cui monta però un nuovo monocilindrico di 125cc 4 tempi, 3 valvole, raffreddato ad aria e alimentato con iniezione elettronica che promette di diminuire consumi ed emissioni.

Non è sicuramente un gran periodo per ciò che riguarda le vendite e l’economia in generale, ma la Quarantasei ha già scritto la storia una volta. Perchè non riprovarci?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *