Oggi è il giorno del Pi Greco e anche Google lo celebra

La maggior parte di voi si starà chiedendo il perchè. Perchè proprio oggi, 14 Marzo, debba essere la giornata dedicata al Pi Greco. Semplice. Nella scrittura anglosassone, 14 Marzo, si scrive 3.14 e questo è il valore approssimato del Pi Greco.

Molte persone si sforzano di festeggiare il numero (e la scoperta) all’1:59 esatta di pomeriggio, in modo da approssimare il valore per altre tre cifre decimali (3.14159) ma non tutti sono così “pignoli”.

L’inventore della festa (che ha anche una propria pagina su Wikipedia ed un proprio sito internet) si chiama Larry Shaw che lanciò la prima edizione della festa nel lontano 1988 a San Francisco.

Il calendario della prima manifestazione prevedeva un corteo circolare attorno ad uno degli edifici del museo e la vendita di torte alla frutta, decorate con le cifre decimali del pi greco.

Esistono anche altre “giornate del Pi Greco”, molto meno note, che festeggiano tutte le varie approssimazioni della famosissima cifra.

Perchè festeggiare il Pi Greco? Per la sua unicità. Il numero, infatti, è un numero irrazionale e, dopo la virgola, continuerà all’infinito senza mai ripetere lo stesso ordine di cifre. Sul sito ufficiale del numero è possibile trovare il primo milione di cifre.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *