Ogliastra mare: una vacanza in Sardegna

La Sardegna ha una delle coste più belle del Mediterraneo, la sua costa orientale ricca di cale e di angoli di natura è quel piccolo angolo di Paradiso in Terra che spesso si cerca.

Una volta arrivati a Cagliari, capitale dell’Isola, in aereo o in nave si prosegue lungo una statale che costeggia il magnifico Tirreno e così curva dopo curva si arriva in Ogliastra.

Ogliastra mare e montagna a portata di mano per un turista appassionato di bei luoghi e ritmi lenti.

Qui Sardegna mare tutto da amare come Cala Gonone, Orosei, San Teodoro, Lido di Orrì, le spiagge di Cea e del Golfetto, gli scogli rossi di Arbatax, gli scogli bianchi che caratterizzano il territorio di Baunei, è questa Ogliastra mare, un angolo di Sardegna di incanto.

Ogliastra però è tanto altro infatti Sardegna mare e non solo è il modo giusto di andare alla scoperta di territori incontaminati e da favola, zone dove ancora oggi aromi e profumi ricordano il tempo andato ed allora scegliere di alloggiare in un hotel Ogliastra mare situato a Santa Maria Navarrese a pochi chilometri da Jerzu patria del vino Cannunau o dai comuni di Tortolì e Lanusei dove i culurgiones, particolari ravioli fatti co pasta fresca di grano duro ripiena di pecorino sono un must impossibili da non assaggiare a pranzo o a cena con un sugo blando di pomodoro appena colto e pecorino stagionato come solo in questa zona di Ogliastra si può gustare e poi non dimenticare che tra Arbatax e Orosei si è nel Parco naturale del Golfo di Orosei e del Gennargentu dove il Tirreno è profondamente blu e si incontrano spiagge da quadro. Qui infatti è possibile arrivare in battello nelle spiagge di Cala Mariolu, Cala Goloritze, Cala Sisine e Cala Luna ma anche in tantissime altre spiagge poco note ma altrettanto belle, per chi ama osservare panorami unici al mondo allora è bene fare un “salto” a Capo Bellavista da dove si ha un vista incantevole, se poi si ama il trekking allora qui la Sardegna mare e montagna è qualcosa da non perdere infatti l’Ogliastra oltre ad avere bellissime coste con falesie bianche a picco sul mare, con spiagge a perdi fiato e acque incontaminate idonee per ottimi bagni ha anche montagne da scoprire camminando in antichi tratturi o percorrendo strade e sentieri che un tempo accompagnavano le giornate dei pastori.

Una vacanza da fare senza dimenticare che questo angolo di Sardegna mare nasconde anche l’incanto dell’essere il luogo dove si vive più a lungo in tutto il mondo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *