Oregon, ucciso il killer di 26 anni morti 9 studenti del college

Ennesima strage in america in un campus universitario.

Dieci morti compreso il killer e sette i feriti, in Oregon presso l’Umpqua Community College di Roseburg, il killer che alla fine della strage è stato ucciso dalle forze dell’ordine era un 26 enne di nome Chris Harper Merce, proma di uccidere le sue vittime chiedeva di che religione fossero e poi le freddava con un colpo alla testa.

Soccorsi alle vittime del campus universitario in Oregon

Il giovane aveva preannunciato la strage sui suoi profili social intimando di non presentarsi presso la zona nel tempo in cui avrebbe messo in atto la strage.

E’ entrato nelle stanze dove si tenevano le lezioni e tutti gli studenti hanno cercato in ogni modo di ripararsi, lui scelte le sue vittime ha chiesto la religione e freddato solo chi rispondeva di essere cristiano.

Intervenuta la polizia durante uno scontro a fuoco ha freddato il killer, oltre ai morti accertati che sono nove i feriti gravi sino ad ora sono ancora sette.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *