Oscar 2011: trionfa Il discorso del Re

Come era stato previsto a trionfare alla notte degli Oscar 2011 è stato “The King’s Speech” – Il discorso del re -, del regista Tom Hooper.

Il film ha incassato ben quattro Oscar: miglior film, miglior attore protagonista, Colin Firth, miglior regia e miglior sceneggiatura originale.

La cerimonia, condotta dalla bellissima Anne Hathaway e da James Franco, non ha riservato particolari sorprese.

La statuetta per miglior protagonista femminile alla protagonista de “Il cigno nero”, Natalie Portman, mentre Melissa Leo e Christian Bale sono stati premiati come migliori attori non protagonisti per il film “The Fighter.”

“Toy Story 3” prende l’Oscar come miglior film di animazione, “Inside Job”, sul mondo di Wall Street, premiato come miglior documentario, mentre il film danese “In a Better World” riceve il premio come miglior pellicola non in lingua inglese.

Il thriller “Inception” ha ricevuto quattro riconoscimenti: categorie fotografia, sonoro, mixaggio sonoro ed effetti speciali. “The Social Network“, basato sulla creazione di Facebook, è stato premiato con tre statuette: colonna sonora originale, montaggio e miglior adattamento della sceneggiatura di Aaron Sorkin.

Delusione per “Il Grinta” dei fratelli Coen che è uscito a mani vuote nonostante le 10 nomination.

One Response

  1. pierfrancesco 2 marzo 2011

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *