Paolo Zaccai sospeso dal Pdl, un altro caso Marrazzo?

Anche nel Pdl, come è successo in precedenza per il caso Marrazzo, si preannunciano dissapori,polemiche e scandali dopo il recente caso Zaccai, ricoverato in ospedale dopo un festino di coca e trans.

Morgana è il trans brasiliano con il quale il consigliere provinciale Pier Paolo Zaccai usciva ormai da vario tempo, una bella tipetta di 26 anni, non molto alta, mora, con la frangetta e con la quale facevano uso di droga e trascorreva momenti piacevoli alle feste e in privato.

Eveline, un altra trans racconta di averli visti varie volte insieme, e che quella sera il consigliere Zaccai, sarebbe arrivato dopo l’una di notte con la brasiliana Morgana in via Manlio Torquato.

Lì ad attenderlo c’erano altre 2 trans  che hanno visto e sentito il consigliere, che dalla finestra urlava, nudo e drogato, come se volesse gettarsi nel vuoto.

Morgana è fuggita dall’appartamento scalza e impaurita ed è andata alla Polizia a denunciarlo, inconsapevole del fatto che fosse un politico.

Eveline, che conferma essere una amica di Brenda, coinvolta nel precedente caso Marrazzo, è dispiaciuta per Zaccai,sospeso dal Pdl e anche per Morgana che ora si trova all’ufficio immigrazione.

Il consigliere Pier Paolo Zaccai, è scioccato dall’accaduto, e urla a tutti : Mi hanno incastrato!”, ma intanto la Polizia gli ha mollato il reato ipotizzato di cessione di stupefacenti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *