Parlare al telefono in due lingue diverse? Ora si può!

Parlare al cellulare in due lingue diverse, ciascuna sconosciuta per l’altro interlocutore…eppure capirsi!

Ancora una volta, come spesso negli ultimi anni, la fantascienza cinematografica incontra la realtà. L’artefice di questo incontro, stavolta, è  il più grande operatore di telefonia mobile giapponese: la DoCoMo.

L’azienda nipponica, infatti, lancerà presto un servizio di “traduzione simultanea”, che consentirà agli utenti di parlare al telefonino in lingue diverse. Questa applicazione, destinata a tutti i clienti della NTT DoCoMo, permetterà a chi parla inglese, giapponese,  coreano e cinese di avere una conversazione “tradotta”: ciascuno, in pratica, ascolterà o riceverà in forma testuale sul suo telefonino la traduzione istantanea di quanto detto dall’ interlocutore all’altro capo della linea.

Il programma, chiamato Hanashite Hon’yaku (“Traduzione dell’interlocutore”), verrà messo a disposizione gratuitamente per smartphone e tablet con Android. Potranno essere chiamati anche numeri fissi e, presto, arriveranno versioni del programma per le lingue europee, come francese, tedesco e italiano.

I limiti alla comunicazione  sono ormai quasi nulli: ora bisogna solo imparare ad ascoltare di più.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *