Prestare il primo soccorso a una persona con un infarto

Oggi vorrei insegare pochissimi  passi su come prestare il primo soccorso a una persona con un infarto in corso.Per prima cosa ci vuole calma e lucidità e non bisogna andare nel panico più totale anzi appena vedete che una persona ha difficoltà a respirare o ha forti dolori al petto immediatamente dovete chiamare il 118 e spiegare la situazione. Dopo che avete chiamato l’ambulanza fate sedere il paziente e  tenetelo più calmo possibile,inoltre se ha vestiti pesanti o opprimenti dovete toglierli per facilitare la respirazione.A questo punto se avete uno sfigomanometro iniziate a misurare la pressione e inizate a prendere il conto dei battiti cardiaci e segnateli su un foglio insieme alla pressione massima e minima e se il paziente prende pillole per la pressione fategliele prendere soprattutto se vedete che la pressione sia eccessivamente elevata.A questo punto in linea torica dovreste attandere solo l’arrivo dei soccorsi tuttavia vi potrebbe essere un peggioramento imporvviso del paziente e vi potreste trovare in una situazione in cui l’infartuato sia privo di coscienza,di respiro o di battito cardiaco per cui immediatamente dovete richiamare il 118 e aggiornarli della situazione e dovete richiedere la presenza di un medico a bordo poi se vedete che non c’è respiro o battito dovete fare in modo di ripristinare almeno parzialmente l’ossigenazione e l’afflusso di sangue attraverso le manovre BLS (basic life support)cioe respirazione bocca a bocca e massaggio cardiaco o anche in alcuni casi colpo Precordiale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *