Prestiti personali: finalizzati o non finalizzati?

I prestiti personali sono finanziamenti concessi dalle banche a fronte di una garanzia, costituita generalmente da una busta paga (ma è possibile richiedere anche prestiti senza busta paga) o comunque, da una fonte di reddito dimostrabile e possono essere finalizzati e non finalizzati.

I prestiti finalizzati sono quei finanziamenti richiesti per un determinato scopo, come l’acquisto di un’auto, una ristrutturazione, o anche semplicemente per gli acquisti fatti in un negozio di elettronica.

Dopo un periodo di grande crescita i prestiti finalizzati sembrano aver rallentato la loro corsa, visto che la maggior parte dei richiedenti si stà orientando verso i prestiti non finalizzati.

I prestiti non finalizzati sono finanziamenti che vengono concessi a fronte di una garanzia reddituale e possono essere richiesti per qualsiasi necessità.

Questa tipologia di finanziamento, infatti, viene erogata senza bisogno che il cliente ne specifichi la finalità, quindi, non è legato all’acquisto di un determinato bene.

In questo modo è possibile richiedere un unico prestito per far fronte a spese di diversa natura con un notevole risparmio di soldi in termini di interessi, in quanto è possibile valutare le proposte di più banche scegliendo quella più conveniente in base alle nostre esigenze.

Oggi poi, con internet è possibile avere, in pochi minuti e con pochi click, i preventivi dei principali istituti di credito senza neanche il bisogno di muoversi da casa.

2 Comments

  1. Prestito finalizzato 28 settembre 2009
  2. Prestiti Senza Busta Paga 28 settembre 2010

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *