Proteste No TAV in tutta Italia.

Si allarga la protesta No TAV,anche a Trieste,Genova,Napoli,,Firenze,Bologna,Roma,tutta una serie di iniziative,cortei e blocchi stradali,mentre in Piemonte sono ripresi vari blocchi,poi rimossi come quelli sull’Autofrejus,la tangenziale di Torino ed anche una manifestazione alla stazione di Porta Nuova.

L’unica buona notizia,relativa al No TAV,arriva dal CTO di Torino, l’ospedale che comunica un netto miglioramento delle condizioni di Luca Abba,uno dei leader,in coma da lunedì scorso,dopo essere precipitato da un traliccio dell’alta tensione,anche se la prognosi non è ancora stata sciolta.

Oggi,vertice a Palazzo Chigi,il Ministro Cancellieri non chiude al dialogo,ma sottolinea che deve cessare la violenza e Monti anticipa che la linea del Governo non cambia,la TAV è opera fondamentale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *