Quale tastiera degli smartphone è adatta a voi?

Chiunque sia interessato a comprare uno smartphone, non deve prendere in considerazione solo il design esterno e il prezzo, ma tutto quello che permette di usarlo in un modo semplice e facile.  Esistono 2 tipi di dispositivi smartphone: quelli con la tastiera sensibile al tatto, il cosiddetto touchscreen, le quelli che hanno le tastiere fisiche. La vostra scelta dipende da quello che preferite di più: toccare direttamente sullo schermo o premere tasti e pulsanti. Ci sono, però, alcune importanti differenze tra i due tipi di dispositivi. Quello che può essere utile per una persona non significa che è utile per un’altra. Vi daremo alcuni consigli per facilitarvi la scelta.

Touchscreen: questo tipo di “tastiera” è molto facile da usare. Basta toccare i “pulsanti” sullo schermo con il menu che ci è presente. E ‘il tipo di interfaccia perfetto per coloro che condividono le risorse multimediali come foto e video. Ci sono anche le persone che preferiscono usare una penna, ma in quel modo sono occupate entrambe le mani. I cellulari con touchscreen sono più grandi e più pesanti rispetto ai modelli classici a causa delle dimensioni dello schermo. La batteria generalmente dura di meno, ma hanno i processori più potenti, molte funzioni extra e l’alta luminosità dello schermo.

Tastiera fisica: sul mercato esistono 3 tipi di dispositivi con la tastiera fisica: con i tasti alfanumerici con i numeri e lettere, la tastiera QWERTY con un tasto per ogni lettera dell’alfabeto (come ad esempio SamsungB5512) ed i cellulari scorrevoli, quelli che si aprono da un lato dove c’è una tastiera completa. Gli alfanumerici assomigliano ai cellulari comuni, non sono costosi ed è il motivo per cui non sono spesso gli oggetti dei furti. Alcune tastiere QWERTY sono troppo strette e con i tasti troppo piccoli e le persone con dita grosse hanno difficoltà e il suo utilizzo diventa fastidioso e scomodo.

Le tastiere alfanumeriche sono consigliate a quelli che scrivono molto, per rendere la scrittura più veloce, si usa il famoso software T9, con i termini imput in modo di indovinare la parola che si vuole scrivere. Attualmente sono molto popolari titti e due i tipi di tastiere, sia touchscreen che QWERTY. È necessario valutare i pro ed i contro di ciascuna. Prima di scegliere un cellulare nuovo, visitate qualche negozio per fare un test- prendete il telefono nella mano e provate a scrivere qualcosa, dopo di che informatevi sulle opzioni dei modelli che pensate di acquistare. E’ meglio essere informati su tutto, che rischiare di acquistare un modello che costa troppo, ma alla fine capite che vi hanno deluso le sue opzioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *