Quali caratteristiche deve avere un hosting WordPress?

Hai deciso di aprire un blog e hai scelto WordPress come piattaforma? Vuoi spostare il tuo sito da uno dei tanti hosting gratis a un hosting professionale? Cerchi un hosting affidabile e conveniente?
Bene, sei arrivato nel posto giusto. In questo articolo parleremo delle caratteristiche che un buon hosting deve necessariamente avere.

Le 6 caratteristiche essenziali di un buon hosting wordpress

hosting1. Deve essere Linux
La grande flessibilità di WordPress permette di installare questo ottimo e famosissimo CMS anche su hosting Windows ma questa scelta potrebbe portare a qualche difficoltà nel setup, soprattutto per utenti alle prime armi. Per evitare qualsiasi problema e per risparmiare tempo il nostro consiglio è quello di scegliere un hosting Linux e di assicurarsi che vi sia installato Apache come web server. Altra caratteristica importante per un web hosting affidabile è che supporti il linguaggio PHP, dato che WordPress è un CMS scritto proprio con questo linguaggio di programmazione.
2. Serve un database MySQL
L’altra caratteristica importante riguarda il database, in quanto WordPress usa un database relazionale come MySQL. Assicurati quindi che il tuo hosting usi questo tipo di database, o comunque che sia possibile installarlo in caso di necessità.
3. Deve esserci abbastanza spazio web
All’inizio, specialmente per utenti inesperienti, è molto difficile capire quanto spazio bisogna avere a disposizione per il proprio sito web. Considera che per un blog senza troppe pretese necessita almeno 1 GB, visto che deve contenere numerose immagini in alta risoluzione, documenti e altro materiale. Fatti bene i conti!

4. Deve avere una buona larghezza di banda mensile
Anche questo è un punto da attenzionare. Se pensi che il tuo blog riceverà subito numerose visite, ti consigliamo di acquistare un hosting con una buona larghezza di banda mensile. È molto antipatico vedere il proprio blog andare offline per il troppo traffico, quindi anche in questo caso fai due conti anche in base al tipo di blog, se per esempio il tuo blog ha numerosi download oppure ospita video devi munirti di una larghezza di banda sicuramente maggiore.

5. Meglio se esegue automaticamente i backup
Vedere il proprio lavoro andare in fumo senza possibilità di recuperarlo è la cosa peggiore che possa capitarti. Verifica quindi che il tuo provider effettui un backup giornaliero di tutti i tuoi dati e che questo backup sia facilmente ripristinabile senza combinare danni. In questi casi la prudenza non è mai troppa!

6. Occhio all’assistenza clienti
Questo è sicuramente uno dei punti più delicati. Diffida dai provider che magari hanno un call center in uno sperduto paese dell’Est o che sia irreperibile nel weekend. L’assistenza clienti viene prima di tutto. Non sottovalutare questo aspetto perché se sei alle prime armi ti assicuro che avrai spesso bisogno di aiuto.

Come avrai capito scegliere un buon hosting è molto importante per la buona riuscita del tuo progetto. Credi che in questa lista manchi qualcosa? Diccelo nei commenti e saremo felici di discuterne con te.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *