Riccardo Scamarcio e la figuraccia con la Litizzetto

Il racconto dell’attore alla trasmissione televisiva L’Arena

Ieri l’attore Riccardo Scamarcio ha raccontato un’aneddoto divertente su di un fatto avvenuto l’anno scorso con la comica torinese Luciana Litizzetto.

Riccardo Scamarcio

L’anno scorso l’attore per festeggiare a Torino il giorno del suo compleanno ha affittato tramite la redazione del film per il quale stava lavorando la casa di Luciana Littizzetto, che però era ignara di chi avesse preso la casa.

L’attore ha festeggiato il compleanno ed il giorno dopo si è preoccupato di chiedere alla redazione che qualcuno andasse a pulire e soprattutto a togliere gli avanzi di cibo della festa.

La redazione non ha provveduto a sistemare e quindi la Littizzetto quando è entrata a controllare la casa ha trovato caos e prodotti alimentari in putrefazione, quindi adirata ha chiamato e ha scoperto che il caos era stato lasciato dall’attore Scamarcio.

L’attore per farsi perdonare ha chiesto che venissero recapitate alla comica 50 rose rosse, ma la sfortuna che perseguita la storia ha fatto si che le rose fossero consegnate in ritardo rispetto alla data richiesta, e sono arrivate al domicilio della Littizzetto proprio il 6 gennaio, così Scamarcio si è sentito dare dello scemo per il gesto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *