Robert Pattinson, Emma Watson, Zac Efron: come si diventa giovani attori di successo?

Hollywood è ricca di attori giovanissimi, alcuni dei quali non hanno neanche raggiunto la maggiore età.

Negli ultimi anni  la “città del cinema” si è arricchita di tante giovanissime stelle: Daniel Radcliffe ed Emma Watson (Harry Potter ed Hermione) sono stati tra le prime star holliwoodiane della loro generazione, seguiti poi da Zac Efron e Vanessa Hudgens (High school musical) fino agli attuali Robert Pattinson, Taylor Lautner e Kristen Stewart, che ormai fanno impazzire milioni di adolescenti in tutto il mondo.

Ma, più che la loro effettiva bravura, ciò che fa davvero impazzire i giovani è il fatto che il loro livello di fama appare irraggiungibile.

Si è spinti a pensare che questi ragazzi debbano necessariamente avere qualche capacità sovrumana, qualcosa di “divino” da renderli unici al mondo: li si rende, insomma, dei “miti“.

Eppure, a pensarci bene, cos’hanno di diverso da tanti altri ragazzi, a parte guadagni stratosferici? Nulla!

Ciò che  questi semplici giovani hanno fatto per arrivare dove sono può essere fatto da CHIUNQUE abbia la passione per  il teatro, per il cinema, per la recitazione. Non bisogna essere dei geni, nè avere chissà che capacità.

Su molti siti e riviste americane, specializzate nel settore cinematografico,  appare quello che si potrebbe definire il “Decalogo dell’attore“, frutto di tanti studi e  tante testimonianze di professionisti del campo.  Sono poche regole, ma da sole basterebbero per far carriera:

  • Ama la recitazione, il cinema e il teatro. La passione viene prima di ogni cosa.
  • Spostati nelle città che offrono i migliori teatri e  cinema. E’ in queste città che si maturerà davvero esperienza.
  • Iscriviti ad una buona scuola di recitazione e fai molta esperienza teatrale. Non bisogna mai dimenticare: lo STUDIO è fondamentale! Non si diventa attori, senza studiare. Non basta il talento. Un vero attore studia tutta la vita, ogni giorno. La recitazione è un’arte, un mestiere. Non dimenticarlo.
  • Invia quanto prima il tuo curriculum corredato di foto artistiche del tuo viso (headshots) a tutti gli agenti e direttori di casting di cui si viene a conoscenza. A questo curriculum dovranno fare seguito, ogni 4-6 mesi, degli aggiornamenti sulla propria carriera.
  • Mettiti sempre in gioco. Un vero attore è umile ed è pronto ad accettare qualsiasi parte, anche se minima.
  • Tieniti sempre informato. Leggi riviste, annunci, giornali ed ogni cosa possa portarti notizie utili alla tua carriera.
  • Cerca di non mancare mai a eventuali feste o eventi organizzati dall’industria cinematografica. Potrai avere l’occasione di conoscere tanti professionisti del mestiere. E conoscere QUALCUNO è molto importante, in questo campo.
  • Analizzati, scopri qual è il ruolo più adatto a te e lavora per migliorarlo.
  • Stai lontano dagli agenti che ti chiedono soldi prima di trovarti un lavoro. Sono sicuramente dei truffatori.
  • Persevera e non perdere mai la pazienza. Questa è una delle cose più importanti nel mondo del cinema. Si hanno alti e bassi, ma non bisogna mai arrendersi.

Il seguire scrupolosamente queste regole una per una sarebbe sufficiente ad avere una carriera da attore di tutto rispetto.

E grazie ad un sodo lavoro ed un’attiva partecipazione agli eventi organizzati dall’industria cinematografica, si potrebbero conoscere tanti professionisti pronti a farvi diventare delle star internazionali, non meno di quanto lo siano Robert Pattinson o Emma Watson.

Se avete passione, dunque, credeteci, studiate e andate fino in fondo. I risultati arriveranno col tempo. Alla faccia di tutti i miti hollywoodiani.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *